"Te lo regalo se vieni a prenderlo": dare una seconda vita agli oggetti sta conquistando l'Italia



"Te lo regalo se vieni a prenderlo" è un'iniziativa che promuove il re-utilizzo tramite regalo di qualunque tipo di oggetto.
Il fine è quello di "diminuire l'inquinamento ambientale, evitando di sovraccaricare le discariche con prodotti ancora validi e funzionanti".
Il promotore del progetto è Salvatore Benvenuto, cittadino del Canton Ticino ed il primo gruppo dedicato all'iniziativa, nato su Facebook a Settembre 2012, conta oggi 1800 iscritti. Il successo è stato tale in tutta Italia che si stanno rapidamente diffondendo vari gruppi regionali che ricevono continue richieste di iscrizione.
Il funzionamento dei gruppi è semplice: si fa richiesta di iscrizione al gruppo della regione di appartenenza con il proprio profilo Facebook ed una volta che si è stati accolti, seguendo le direttive del gruppo, è possibile pubblicare annunci Cerco in regalo o Offro in regalo sulla bacheca.
La particolarità di Te lo regalo se vieni a prenderlo sta proprio nel fatto che non esiste un punto di raccolta ma i membri del gruppo, una volta accordati, si mettono in contatto tra di loro per andare a prendere a domicilio l'oggetto regalato.
In questo modo è possibile dare una nuova vita a tanti oggetti che abbiamo in casa e non utilizziamo più, ad esempio i giocattoli non più adatti ai nostri bambini, o un letto completo di rete e materasso, una coperta di lana vecchiotta ma ancora calda, un orologio sveglia da comodino (questi alcuni degli annunci che leggo in bacheca sul gruppo del Lazio al momento).
In tempi di crisi il valore di un oggetto viene così rivalutato e riscoprire concetti come il regalo, il baratto o la condivisione si inserisce in una filosofia vincente di maggiore sostenibilità e collaborazione tra le persone.

1 commento:

  1. Ringrazio Roberta Mancia per l'articolo. Da quando siamo partiti oggi abbiamo raggiunto oltre 150'000 membri e i gruppi stanno crescendo ad un ritmo molto interessante.

    «Evolversi vuol dire utilizzare al meglio le risorse», è lo slogan del progetto. «Regalare e ricevere crea fiducia fra le persone e verso il genere umano in generale». Per questo il sito non prevede il baratto: «Nel baratto si dà valore all’oggetto, noi invece diamo valore alle persone che donano o che cercano. Nel regalare si sono creati sovente rapporti di amicizia, relazioni che non si sono più interrotte».

    Salvatore Benvenuto

    https://www.facebook.com/photo.php?fbid=607994385884659&set=a.533254943358604.144418.523160547701377&type=1&theater

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...